Negli ultimi anni in Europa e nel mondo vi è stato un incremento dell’immigrazione, incremento che è entrato con forza nel dibattito politico e sociale dei paesi coinvolti. Alcuni hanno deciso di essere più aperti, altri hanno scelto la strada opposta. Ma quali sono oggi i paesi più o meno accoglienti verso gli immigrati? Un’indagine dell’istituto di ricerca Gallup, rilasciata parzialmente in un articolo dell’istituto sul suo sito web il 23 agosto, fornisce alcune risposte.

Qui sotto sono elencati i dieci paesi meno (a sinistra) e più accoglienti (a destra) secondo il nuovo Migrant Acceptance Index del Gallup, basato sulle risposte alla relativa domanda se sia o no una buona cosa «che gli immigrati vivano in questo paese», «che un immigrato diventi mio vicino», «che un immigrato sposi un mio parente stretto».

Accoglienza

Qui sotto vi è l’indice per Regione

È stato inoltre rilevato dall’indagine che le generazioni più giovani, le fasce meno povere e più istruite sono le più accoglienti verso i migranti.

Post correlati