25.9 C
Firenze
30/06/2022
300x250

25 anni fa usciva Harry Potter e la Pietra Filosofale

Compleanno importante per il primo volume della saga di Harry Potter. Il romanzo high fantasy scritto da J. K. Rowling venne pubblicato il 30 giugno 1997 ed è stato una delle opere letterarie più popolari del XX secolo, tanto da essere stato tradotto in 77 lingue. Amato da grandi e bambini conta una vendita totale di 120 milioni di copie in tutto il mondo.

800px coat of arms hogwarts.svg
Lo stemma della scuola

È il primo novembre 1981 quando al Numero 4 di Pivet Drive a Little Whinging, in Inghilterra, il mago Albus Silente, la strega Minerva McGranitt e Rubeus Hagrid lasciano il neonato Harry Potter sulla porta di casa dei suoi zii Vernon e Petunia Dursley. Harry trascorre un’infanzia infelice a casa degli zii, tormentato anche dal cugino Dudley. All’avvicinarsi del suo compleanno Harry inizia a ricevere delle lettere portate da delle civette, che vengono distrutte dallo zio prima che lui possa leggerle. Il giorno prima del compleanno di Harry la casa viene invasa dalle lettere e Harry, leggendone una, scopre di essere stato ammesso alla Scuola di magia e Stregoneria di Hogwarts. Lo zio decide di scappare con tutta la famiglia, nascondendosi su una scogliera.

La notte dell’undicesimo compleanno di Harry, fa irruzione nel nascondiglio Hagrid e racconta al ragazzo di essere un mago e che i suoi genitori sono morti mentre cercavano di uccidere un mago potentissimo e malvagio, Lord Voldemort. Harry parte con Hagrid alla volta di Diagon Alley, una strada di Londra dove potranno trovare il necessario per la scuola, e Harry scopre di essere conosciuto nella comunità magica come “colui che è sopravvissuto”. Nel treno per Hogwarts conosce il mago Ron Weasley e la strega Hermione Granger, che diventeranno i suoi migliori amici nel corso della saga. Una volta arrivati al castello che ospita la scuola i ragazzi vengono portati nella sala grande dove un cappello parlante li smista nelle 4 case della scuola: Grifondoro, Corvonero, Tassorosso e Serpeverde. I tre protagonisti vengono assegnati tutti alla casa Grifondoro.

download 3 1
I tre protagonisti del film

Durante delle esplorazioni nel castello i tre ragazzi scoprono una camera con dentro un cane a tre teste. Decidono quindi di scoprire cosa sorveglia. Vengono a conoscenza del fatto che il cane sorveglia la Pietra Filosofale, costruita da Nicolas Flamel, la quale permette di creare l’elisir di lunga vita. I ragazzi scoprono anche che qualcuno sta tentando di rubarla, fanno addormentare il cane a tre teste e si calano nella botola che l’animale sorveglia. La Pietra è protetta da vari incantesimi fatti dai professori di Hogwarts, tra i quali il tranello del diavolo, pianta che strangola chi la tocca, una chiave magica volante, che serve per aprire una porta e proseguire nel percorso che porta alla Pietra, superare una partita a scacchi e una sciarada con delle pozioni. Harry riesce ad arrivare all’ultima stanza con l’aiuto di Ron ed Hermione che si sacrificano e restano indietro. Harry, arrivato nell’ultima sala, si trova di fronte il Professor Raptor il quale gli confessa di aver cercato di rubare la Pietra durante tutto l’anno scolastico per donarla a Lord Voldemort, il quale, privo di un proprio corpo, si è impossessato di quello del Professore. Voldemort si accorge che Harry è in possesso della Pietra e cerca di ucciderlo per impossessarsene ma non riesce a toccarlo senza bruciarsi. Il professore muore lasciando Voldemort senza corpo.

Bloomsbury accettò la pubblicazione inviando copie del libro di prova ad autori, critici e librai per ottere commenti da citare nel libro al lancio. La preoccupazione maggiore era per il nome dell’autrice perche si pensava che i ragazzi preferissero libri scritti da autori maschi. L’autrice decise, quindi, di firmarsi solo con J. K. Rowling. La prima recensione fu scritta da Lindsey Fraser su The Scotsman e descrivevail libro come “un thriller estremamente divertente”. in seguito, i giornali iniziarono a notare il libro e scrivere ottime recensioni

Dal romanzo è stato tratto un adattamento cinematografico distribuito nel 2001 da Warner Bros e diretto da Chris Columbus. Il film ha incassato più di 974 milioni di dollari al botteghino mondiale. Il romanzo è stato pubblicato in Italia nel 1998 da Salani, con traduzione di Marina Astrologo e illustrazioni di Serena Riglietti. Dopo Harry Potter e la pietra filosofale sono stati pubblicati altri 6 libri della saga, 3 libri correlati alla storia principale e un’opera teatrale. Cinque sono stati i videogiochi creati da diversi sviluppatori e rilasciati tra il 2001 e il 2003 basati su Harry Potter e la Pietra Filosofale.

Bibliografia e altre fonti:

  • Harry Potter e la pietra filosofale, Enciclopedia Britannica
  • Riccio, Heather (1995–2009). “Interview with JK Rowling, Author of Harry Potter”. Hilary Magazine 31 January 2009.