25 novembre a Vernio. Appuntamento con esperti, letture, musica e teatro

Appuntamento sabato 25 novembre alle 16.30 all’ex Meucci

La non-cultura della violenza: patriarcati vecchi e nuovi

Lettura, musica e pittura per la giornata contro la violenza sulle donne

Interventi sull’importanza di educare e la scelta dei percorsi post violenza

Vernio, 23 novembre 2023 – Combattere la non-cultura della violenza con l’aiuto degli esperti, della lettura, della musica e del teatro. È questa la ricetta della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne del Comune di Vernio.

Sabato 25 novembre alle 16.30 all’ex Meucci di Mercatale di Vernio l’amministrazione promuove l’incontro “La non-cultura della violenza: patriarcati vecchi e nuovi”, un appuntamento che si apre con il saluto del consigliere alle Pari opportunità del Comune di Vernio, il contributo del Centro antiviolenza “La Nara”, che in Val di Bisenzio gestisce i punti di ascolto, e con l’intervento delle volontarie dell’associazione “Aiuti dalla Vallata”.

Quindi la parola a due esperte, la psicologa e insegnante di scuola primaria Tiziana Elmi con “L’importanza dell’educare” e l’avvocato specialista in diritto pubblico, disparità e violenza di genere Maria Alezandra Bruschi con “Post violenza: quali percorsi intraprendere”.

Il pomeriggio prosegue poi con poesie e riflessioni dal primo libro di Anita Giraldi Cipriani “Guazzabuglio”, con “Grazie dei fiori”, monologo di teatro canzone in atto unico di e con Elisa Tommasi e “Not again”, live performance di musica e pittura di Alice Signani e Francesca Bernini.

L’evento è promosso dal Comune di Vernio con la collaborazione del Centro antiviolenza La Nara, di “Aiuti dalla Vallata”, della Biblioteca Popolare Petrarca, della Bottega della Salute e del Museo Mumat.