Ha destato preoccupazione l’insolita colorazione dell’Arno, a Firenze, improvvisamente diventato verde intenso di fronte alla zona di San Niccolò. È successo ieri pomeriggio. Un passante ha contattato l’Arpat, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale, e ha messo in moto le opportune verifiche. Niente di troppo preoccupante, però, ma prudenza non è mai troppa.

Causa del colore verde del fiume è stato un colorante impiegato da Publiacqua per controllare la tenuta idraulica di una fognatura. L’evidente fuoriuscita di colore, all’interno della condotta, doveva servire ai tecnici per capire entità e punti dell’eventuale perdita della fognatura stessa. Il colorante è però filtato nel fosso di Carraia e, da questo, in Arno, all’altezza della pescaia San Niccolò. I tecnici di Publiacqua non hanno però mai perso di vista la perdita e hanno rassicurato i colleghi di Arpat. A questi ultimi, hanno fornito la scheda tecnica del colorante che non risulta pericoloso