Mano

Gemma: il cittadino utente diviene soggetto attivo

Raccontami una storia premio letterario

Gemma è un’associazione di promozione sociale che si prefigge lo scopo di dare al cittadino utente una qualità e un sostegno a 360° per quanto riguarda la scelta e la gestione del rapporto di lavoro con l’assistente familiare. In particolare, gestisce uno sportello per l’ attivazione dei servizi ai soci e per la promozione del servizio alla cittadinanza. Gestisce inoltre attività di studio e ricerca che riguardano la ideazione di idonei strumenti di rilevazione dati, definizione dei parametri e della relativa modulistica; controllo della qualità del servizio offerto; aggiornamento continuo su leggi e strumenti diversi che regolano il settore.

È nostro intento gestire un servizio di qualità, composto da diverse fasi, per progettare e attivare l’assistenza domiciliare con l’utente socio protagonista, dove l’ associazione gioca un ruolo di innovazione e sperimentazione nei servizi rivolti agli anziani ribaltando l’ottica di “impresa” (sociale) che gestisce i servizi, a quella di “utente” che esprime un bisogno ed aderisce alla associazione in qualità di socio, diventando espressione diretta della domanda territoriale di solidarietà, rinnovando principi e valori propri della associazione e, rendendoli aderenti ai nuovi bisogni.

Quattro punti appaiono fondamentali.
1) Lavorare in rete con tutti i soggetti che si occupano a vari livelli del problema nel suo complesso valorizzando le competenze e l’esperienza maturata da ognuno( Centro per l’impiego, Caritas, Sindacati confederali, Società della Salute, Provincia di Prato, Enti di promozione sociale, Parrocchie, Cooperative sociali, Cooperative di servizi, Associazioni di volontariato, di famiglie, di categoria e multiculturali, Agenzie di lavoro interinale).
2) Offrire sostegno all’emersione del lavoro nero.
3) Supportare la famiglia negli adempimenti burocratici e sostenerla nella gestione del difficile rapporto che si viene inevitabilmente a creare con l’ingresso in famiglia di una persona estranea, appartenente a culture diverse, che si occupa per giunta dei “tuoi cari” e della casa.
4) Trasformare la badante in una figura professionale più strutturata, quella di assistente familiare, al fine di garantire sia chi eroga il servizio sia chi lo riceve;

Obiettivi specifici
Attivare protocolli con soggetti interessati per una corretta gestione della domanda/offerta lavoro;
Attivare apertura giornaliera dello sportello (adesso aperto 3 volte la settimana) ;
Gestire in collaborazione con Centri di Formazione preposti ,la formazione delle badanti

L’attività di “Gemma APS” consiste nella gestione di uno Sportello informativo per soci e non soci aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10,00 alle 13,00 attraverso consulenze telefoniche e di sportello, i cittadini vengono informati anche dei nuovi servizi attivati dalle istituzioni riguardo al Fondo per la non autosufficienza e sui servizi resi dai Punto Insieme.

Contatti
Ci troviamo in Via Alcide De Gasperi n°25.
Siamo aperti Lunedì, Mercoledì, Venerdì dalle 10,30 alle 13,00
I nostri numeri telefonici:
0574 757122 – 3316114429