Bimba di 3 anni annega in piscina a Riparbella

Una bambina di appena tre anni è annegata in una piscina privata, nel primo pomeriggio di oggi, a Riparbella. La tragedia si è consumata in località Melatina, poco distante da Cecina, sul confine tra le province di Pisa e Livorno. Vani gli interventi di due ambulanze e dell’elisoccorso Pegaso. I sanitari hanno cercato a lungo di rianimare la bambina ma non c’è stato nulla da fare.

La piccola era figlia di una coppia di origine nigeriana.

Sul posto sono intevenuti i carabinieri della stazione di Riparbella, seguiti dai colleghi della compagnia di Volterra, che hanno compiuto i primi accertamenti e stanno svolgendo le indagini.