Una scena di Bruna è la notte

Bruna è la notte torna a sorpresa al Teatro di Rifredi [con video]

Raccontami una storia premio letterario

A grande richiesta, la Bruna / Alessandro Riccio andrà ancora in scena lunedì 12 novembre alle 21 nel foyer del Teatro di Rifredi trasformato in una balera anni ‘60 per ospitare Bruna è la notte.
Accopagnata dal fedele musicista Franchino / Alberto Becucci, che sopporta ormai con rassegnazione le intemperanze della capricciosa e scorbutica diva, la Bruna, conosce a memoria barzellette sconce e versi della Merini che sciorina di seguito come fossero parte della stessa frase. Non chiedetele di spegnere la sigaretta perennemente accesa all’angolo della bocca né tantomeno di cantare “Una rotonda sul mare” perché la sua reazione potrebbe essere pericolosa… Lei canta bellissime canzoni pescate da vecchi repertori di grandi compositori e poeti, canzoni che parlano di vite e amori difficili, storie che intrecciano la sua vita a quella di Franchino.
L’idea di Bruna è La notte nasce proprio dal desiderio di condividere sul palco le emozioni e i turbamenti provocati dalla fusione della voce di Riccio con la musica di Becucci che giocano, oltre che con la carta della comicità, con le zone d’ombra di sentimenti forti e intensi che conducono il pubblico dalla grassa risata alle lacrime nel giro di pochi istanti. Come solo le grandi anime sanno fare.

PER INFORMAZIONI
055/422.03.61 – www.toscanateatro.it
PREZZI
Ingresso intero € 16,00 – ridotto € 14,00 (più diritti di prevendita)
PREVENDITA
Teatro di Rifredi dal lunedì al sabato (ore 16:00 – 19:00) | biglietteria@toscanateatro.it
Punti Vendita nei Circuiti Online BoxOfficeToscana e Ticketone
on line www.boxofficetoscana.it – www.ticketone.it