Campus della Sostenibilità

al via le candidature per il percorso dedicato agli studenti delle scuole superiori

C’è tempo fino al 12 maggio per partecipare alla summer edition      
Una settimana per scoprire le sfumature del concetto di sostenibilità per la società, l’ambiente e l’economia e per capire come collaborare alla costruzione di una società sostenibile. Torna il Campus della sostenibilità, summer edition 2023, dedicato a 50 studenti del 3° e del 4° anno delle scuole superiori di Firenze, Arezzo e Grosseto.
 
L’iniziativa è ideata e promossa da Fondazione CR Firenze, realizzata con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana e con la partecipazione di Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, di CENTERED Lab e di Passo Tempo.
 
Il Campus è un’occasione per sperimentare l’apprendimento creativo, interattivo e partecipativo. È uno strumento di orientamento volto a promuovere la cultura scientifica, tecnologica e dell’innovazione e un percorso formativo per esercitare le soft skills come la comunicazione, il lavoro di gruppo, l’intraprendenza, la leadership e il metodo scientifico come strumento di analisi. Ed è infine un concorso di idee che premia creatività e innovazione.
 
“Lo sguardo dei giovani deve essere ora come mai indirizzato ai temi della sostenibilità, dell’ecologia e dei cambiamenti climatici – commenta il Direttore Generale di Fondazione CR Firenze Gabriele Gori -. Il Campus vuole essere una vera e propria palestra culturale e sociale dove gli studenti possano allenarsi per affrontare le sfide contemporanee, imparando a impegnarsi in prima persona e collaborando con i loro colleghi, interagendo con esperti di diverse discipline”.
 
L’iniziativa si svolge online dal 26 giugno al 4 luglio: i ragazzi lavorano in 10 gruppi di 5 studenti, seguiti da 10 tutor. Parteciperanno a lezioni teorico-tecniche con esperti e formatori: incontri frontali sui temi della ricerca scientifica per la sostenibilità, sull’imprenditorialità; seguiranno workshop con gli esperti e con gli altri gruppi; cercheranno di dare una risposta a una sfida legata alla dimensione della sostenibilità; parteciperanno a un contest finale: a Villa Bardini il 6 luglio i gruppi di studenti presenteranno il prodotto progettato e una giuria assegnerà tre menzioni e tre premi.
Ogni team verrà anche coinvolto nella produzione di un episodio del podcast “Il Futuro è Già in Ritardo”, che sarà successivamente pubblicato sulle principali piattaforme di podcasting.
 
 C’è tempo fino al 12 maggio per presentare la propria candidatura che può essere individuale o collettiva cioè gestita da un docente che può candidare fino a 5 studenti. Il percorso può essere riconosciuto come Percorso per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO), previa stipula della convenzione tra l’Istituto scolastico di provenienza degli studenti e l’Ufficio Scolastico Regionale.
 
Per presentare le candidature visitare il sito fondazionecrfirenze.it