Case popolari, milioni in arrivo a Firenze e a Prato

Premio letterario Raccontami una storia

17 milioni di euro in arrivo dal Cipe per realizzare edilizia popolare nei Comuni di Firenze e Prato. La Giunta regionale toscana ha approvato nella seduta di ieri la delibera, proposta dall’assessore regionale alla casa Vincenzo Ceccarelli, con la quale indica i Comuni di Firenze (2.454 domande ammesse nelle graduatorie di edilizia popolare su una popolazione di 377.284 abitanti) e Prato (1.277 domande ammesse nelle graduatorie erp su una popolazione di 192.010 residenti) come le realtà dove le esigenze del disagio abitativo si manifestano in maniera maggiore e dove, dunque, è necessario investire le risorse straordinarie stanziate a livello nazionale.

Sulla base delle informazioni preliminari fornite dai Comuni sulle possibilità di intervento al Comune di Firenze andranno € 11.064.040, mentre a Prato 6.000.000.