caseificio sociale manciano vista alto 2

Porte aperte ai visitatori per conoscere da vicino la produzione di Pecorino Toscano DOP e l’arte casearia

Manciano (Grosseto). Venerdì 20 maggio e sabato 28 maggio l’iniziativa “Caseifici aperti” promossa dal Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP fa tappa anche al Caseificio Sociale Manciano. La manifestazione, organizzata con il contributo della Regione Toscana, torna dopo la prima edizione del 2019 e due anni di stop forzato a causa della pandemia per far conoscere da vicino la produzione del Pecorino Toscano DOP e l’arte casearia attraverso visite guidate che approfondiranno come nasce una delle eccellenze agroalimentari considerata fra gli ambasciatori della regione e del Made in Italy a tavola.

Il Caseificio Sociale Manciano, produttore di circa un terzo della produzione totale di Pecorino Toscano a marchio DOP con circa 370 mila forme all’anno, aprirà le sue porte ai visitatori, nel rispetto delle vigenti norme anti Covid-19 e con prenotazione obbligatoriavenerdì 20 e sabato 28 maggio alle ore 9 e alle 10.30, con ritrovo dei partecipanti 15 minuti prima, alle ore 8.45 e alle ore 10.15. Per informazioni e prenotazioni, è possibile chiamare il numero 0564-609453 oppure scrivere all’indirizzo di posta elettronica fabio.villani@caseificiomanciano.it. Per conoscere tutto il programma di Caseifici Aperti, è possibile visitare anche il sito www.pecorinotoscanodop.it