Centro Pecci Prato
Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci  APPUNTAMENTI
DAL 24 AL 29 GENNAIO 2023


DAL 24 AL 29 GENNAIO 2023

24 29 gennaio 2023

EPPURE SREBRENICA.
Una riflessione sul dopo Auschwitz
Luca Bravi e Micaela Frulli in dialogo con Elvira Mujčić
Nella settimana della memoria, il museo in collaborazione con l’Università degli Studi di Firenze dedica un approfondimento al genocidio di Srebrenica (Bosnia Erzegovina) – quando più di 8000 persone furono trucidate dalle truppe del generale Ratko Mladić – per riflettere su ciò che è stato il dopo Auschwitz.
INCONTRO
mercoledì 25 gennaio 2023, ore 17.30
PER MAGGIORI INFORMAZIONI


CENTRO PECCI BOOKS
SANDRO VERONESI
Comandante (Bompiani, 2023)
Scritto con Edoardo De Angelis, regista dell’omonimo film di cui sono in corso le riprese, Comandante affonda le radici nella storia della Seconda Guerra Mondiale ma è anche di stringente e clamorosa attualità: un ufficiale della Regia Marina italiana disobbedisce agli ordini e col suo sommergibile salva i nemici appena affondati: per lui non sono più nemici ma naufraghi e come tali, secondo la legge del mare, vanno salvati.
PRESENTAZIONE EDITORIALE
giovedì 26 gennaio 2023, ore 18.30
 
PRENOTAZIONE NECESSARIA
PER MAGGIORI INFORMAZIONI

MOSTRE IN CORSO


SCHEMA 50
Una galleria fra le neo-avanguardie (1972-1994)
A cura di Stefano Pezzato con Raul Dominguez, Desdemona Ventroni e CID/Arti Visive
fino al 26 marzo 2023
Una selezione di opere originali e documenti d’archivio per ricordare il 50° anniversario della Galleria Schema (1972 – 1994), originale spazio di ricerca delle neoavanguardie nazionali e internazionali a Firenze, nel centenario di nascita del suo fondatore, l’artista Alberto Moretti (Carmignano, Prato, 1922 – 2012).
CARTELLA STAMPA

MASSIMO BARTOLINI. Hagoromo
A cura di Luca Cerizza con Elena Magnini
fino al 1° maggio 2023
La mostra presenta una nuova installazione – la più grande mai realizzata dall’artista – appositamente concepita per gli spazi del museo, una sorta di nuova spina dorsale che guida lo spettatore alla scoperta di opere appartenenti a momenti diversi della sua carriera.