Un uomo di 77 anni è il sesto morto in Toscana da quando è scoppiata l’epidemia di coronavirus. L’anziano paziente, come altri due deceduti, era originario della Lunigiana, di Licciana Ricciardi, ed era ricoverato a Massa. Le altre tre vittime del virus sono pure concentrate nell’area nord ovest della regione e, in tutti i casi, si tratta di uomini anziani.

Nel bollettino di ieri, l’Asl Toscana Nord Ovest ha resto noto che nelle ultime 48 ore sono stati registrati 32 casi positivi di Coronavirus Covid-19 nell’area vasta che comprende anche l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana.