Coronavirus, un solo contagio in Toscana e due decessi

Cala verso quota zero, anche se piccoli balzi in su possono sempre verificarsi, il numero dei nuovi contagiati in Toscana. Un solo contagio si registra, nello specifico a Firenze, nelle ultime 24 ore. Due i decessi, un uomo e una donna con un’età media di 85 anni, residenti nel capoluogo di regione e in provincia di Massa Carrara. I guariti crescono di 34 unità.

A conti fatti, i guariti sono 8.315 sui 10.135 casi di coronavirus, deceduti compresi, finora registrati dalle Asl toscane. Tra le persone attualmente positive, 678 sono in isolamento a casa perché prive di sintomi, con sintomi lievi o che non richiedono cure ospedaliere. Altre 4.261 persone, 136 in meno rispetto a ieri, sono isolate a casa in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Gran parte di queste sono nell’Asl Nord Ovest (2.313) e nell’Asl Centro (1.884). Epidemia pressoché scomparsa nelle province di Arezzo e, soprattutto, Siena e Grosseto.

Stabili le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid-19 che oggi sono complessivamente 72, 1 in più di ieri, di cui 20 in terapia intensiva (2 in meno rispetto a ieri). È il punto più basso dal 9 marzo 2020 per le terapie intensive.

Delle persone guarite, 790 sono divenute asintomatiche ma hanno ancora l’infezione mentre le altre, più di 7.500, sono guarute del tutto, con doppio tampone negativo.