Crescono in queste ore, rispetto all’ultima nota riepilogativa diffusa dalla Regione, i toscani che hanno contratto il coronavirus. Fra questi, un uomo di 58 di Montemurlo è ricoverato in condizioni critiche all’ospedale Santo Stefano di Prato. L’Usl Toscana Centro lo ha reso noto in serata, riportando i 55 nuovi casi registrati nel territorio di propria competenza.

Nelle ultime 24 ore, per quel che riguarda invece l’Usl Nord Ovest, si registrano altri 112 casi positivi di coronavirus. La stessa Asl, che è quella dove è deceduto il maggior numero di persone in Toscana, ha attivato anche un conto corrente bancario sul quale ricevere donazioni per affrontare l’emergenza.
«In risposta alle richieste di donazione pervenute da associazioni e privati cittadini con l’intento di poter aiutare le strutture sanitarie e gli operatori dell’Azienda USL Toscana nord ovest impegnati nella cura dei cittadini, è stato attivato un conto corrente dedicato, il cui iban è IT63-N-05034-14011-000000010002 intestato ad Azienda Usl Toscana nord ovest. Le donazioni possono essere effettuate con causale “emergenza coronavirus” ed è possibile indicare la destinazione preferita – si legge sul sito aziendale – La ricevuta del bonifico può essere inviata all’email patrimonio.bm@uslnordovest.toscana.it, alla quale possono anche essere richieste tutte le necessarie informazioni. Il percorso viene descritto anche in maniera particolareggiata nel sito aziendale. L’azienda ringrazia ancora tutti coloro che con il loro contributo sostenendo le strutture sanitarie. Il percorso viene descritto anche in maniera particolareggiata nel sito aziendale. L’azienda ringrazia ancora tutti coloro che con il loro contributo sostenendo le strutture sanitarie».

Pubblicità