Un virus mortale costringe gli uomini all’isolamento. Ma qualcuno deve stare al vertice della piramide. Perché una piramide senza vertice, in natura non esiste. Se ne rendono conto anche gli animali, ora al governo del mondo. Ma non tutti sono felici. E molti pensano che, con tutti i suoi difetti, quello governato dagli uomini potrebbe davvero essere il migliore dei mondi possibili.

Parola di Luca Martinelli, scrittore e giornalista pratese – nato a Siena va da sé – che affronta in un racconto quello che stiamo vivendo di questi tempi. Con spirito, senza abbattersi e interrogandosi con seria leggerezza, cosa che esiste beninteso e che per di più serve, sul ruolo dell’uomo e delle sue civiltà. Che poi, si scoprirà leggendo, non riflettono certo la peggiore delle società nelle quali è possibile, nonostante tutto, vivere.

Il racconto è sul sito dell’editore da questa mattina, oltre che sui principali store online, ed è gratuito, pronto insomma alla lettura.

Con gli uomini messi fuori causa dal virus, sono gli immancabili maiali a prendere il potere, in cima alla piramide di questo mondo. Roba da farci rimpiangere, per tirarla per le brevi.
L’incipit ci racconta, del resto, che “una tra le ultime creature a percepire l’anomalia che regnava sulla terra fu la talpa. La primavera, anche se con un po’ d’anticipo rispetto al normale, l’aveva spinta a risalire dal fondo della tana in cui s’era rifugiata per l’inverno. Ma, fatto capolino sul mondo esterno (il giardino d’una villetta alla periferia della città, visto che era lì che s’apriva la porta d’ingresso della sua galleria sotterranea), il suo muso appuntito aveva avuto un sussulto di sorpresa. Il dono della cecità, unito a quelli assai sviluppati dell’olfatto e dell’udito, le aveva infatti rivelato che il mondo era profondamente cambiato”.

Il resto leggetelo. Non costa soldi né fatica. Anzi, c’è da guadagnarci un po’ di relax e qualche pensiero più profondo.

Cronache dell’anno 2020 è il link (fate clic sopra) per andare alla pagina giusta, quella del racconto di Luca Martinelli sul sito di Libri su Misura.