Toscana al quart’ultimo posto, su 20 regioni, per ricoverati da Covid-19 in rapporto alla popolazione. Un dato confortante che si unisce alla crescita dei guariti che, con quelli di ieri, hanno raggiunto quota 2.524. Sempre ieri si sono registrati 16 decessi, 8 uomini e 8 donne con un’età media di oltre 85 anni. Sono 52 i nuovi positivi.

Per quanto riguarda le persone colpite dal virus, al momento sono 3.039 i casi a Firenze (28 in più rispetto a ieri), 515 a Prato (2 in più), 621 a Pistoia (3 in più), 987 a Massa Carrara (4 in più), 1.269 a Lucca (4 in più), 844 a Pisa (4 in più), 511 a Livorno (3 in più), 620 ad Arezzo (1 in più), 421 a Siena (1 in più), 404 a Grosseto (2 in più). 33 in più quindi i casi riscontrati oggi nell’Asl centro, 15 nella nord ovest, 4 nella sud est.

Sono 5.133 persone sono in isolamento a casa, perché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (25 in meno rispetto a ieri).

Si riducono fortemente le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid, che oggi sono complessivamente 763; 62 in meno di ieri, una diminuzione pari al 7,5%, di cui 144 in terapia intensiva (meno 10 rispetto a ieri). È il punto più basso raggiunto dal 19 di marzo 2020 per i ricoveri totali. I ricoverati per Covid-19 sono il 12,9% dei positivi (i casi totali da cui sono stati sottratti i casi deceduti e i guariti), dato inferiore alla media italiana, che pone la Toscana al quart’ultimo posto.

Le persone complessivamente guarite salgono a 2.524 (più 123 rispetto a ieri, il 5,1 % in più): 1.165 persone “clinicamente guarite” (+ 32 persone, piu % 2,8), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 1.359 (+91 persone, più 7,2%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo.

Sono 811 i deceduti dall’inizio dell’epidemia cosi ripartiti: 267 a Firenze 40 a Prato, 73 a Pistoia, 115 a Massa, 116 a Lucca, 71 a Pisa, 44 a Livorno, 36 ad Arezzo, 26 a Siena, 16 a Grosseto, 7 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.
Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 21,7 x 100.000 residenti contro il 44,7 x 100.000 della media italiana (12esima regione)