La carta unica di Trenitalia

Diciottenni in treno gratis per tutto il mese di agosto

Raccontami una storia premio letterario

In treno gratis a 18 anni, per tutto il mese d’agosto. Potranno viaggiare così, senza mettere mano al portafoglio, i nati nel 2001. Lo prevede una modifica agli accordi sulle tariffe tra Regione Toscana e Trenitalia.
un accordo stretto tra la Regione Toscana e Trenitalia, per quanto riguarda il sistema tariffario.

Per usufruire dell’offerta, che sarà ripetuta nei prossimi anni, i giovani interessati dovranno richiedere la Carta Unica Toscana.  Potranno farlo alle biglietterie Trenitalia della Toscana, tramite email all’indirizzo unicatoscana2001@trenitalia.it e scaricando l’apposito modulo dal sito dell’azienda.
Dal 15 giugno Regione Toscana metterà a disposizione tutte le informazioni dettagliate per richiedere la Carta Unica sul sito di Muoversi in Toscana. Sarà comunque sufficiente far partire la richiesta per poter ottenere un documento di viaggio valido in attesa di ritirare la Carta e poter così iniziare subito a viaggiare gratis.

«Vogliamo incentivare l’uso del treno da parte dei giovani, invogliarli a scoprire il nostro territorio ed anche i servizi ferroviari. In agosto i ragazzi nati nel 2001 potranno viaggiare liberamente sui treni regionali, visitare città d’arte, raggiungere la costa, usare il treno per i propri spostamenti quotidiani. Sono certo che sarà un’iniziativa apprezzata e che per molti di loro sarà anche un modo per prendere davvero familiarità con il servizio ferroviario regionale», ha detto l’assessore Vincenzo Ceccarelli.

Le novità tariffarie non riguarderanno soltanto i diciottenni, ma anche le famiglie. A ottobre 2019 verrà varato un biglietto plurigiornaliero, valido sia per un singolo viaggiatore, che per famiglie o piccoli gruppi a partire dalle 9, esclusa quindi la fascia della prima mattina.
Il biglietto plurigiornaliero introduce in Toscana una tariffazione speciale in uso in numerose realtà europee.
Per un biglietto valido su tutti i treni regionali toscani, senza limitazioni di tratta o d’orario, salvo quello della prima mattinata, si pagheranno 40 euro per 3 giorni il viaggiatore singolo e 100 euro una famiglia o un gruppo da 3 a 5 persone. Per 5 giorni, 55 euro il viaggiatore singolo e 140 euro un gruppo composto da 3 a 5 persone. Per 7 giorni, 75 euro il viaggiatore singolo e 170 euro il gruppo o famiglia.