FareArte prosegue la sua programmazione con passeggiate, visite guidate e letture all’aria aperta alla scoperta della città e dei suoi dintorni, attraverso gli occhi dei personaggi che ne hanno fatto la storia.

Venerdì 12 giugno, ore 21 “Con gli occhi di … Filippo, Filippino e suor Lucrezia!
Il grande pittore rinascimentale Filippo Lippi visse a Prato un periodo particolarmente intenso, sia da un punto di vista lavorativo che personale. Affrescò infatti le pareti della cappella maggiore della Cattedrale e conobbe la donna amata, Lucrezia, dalla quale ebbe il figlio, Filippino, divenuto anch’egli artista di successo. Il percorso toccherà i luoghi legati a questi tre personaggi, con una narrazione delle loro vicende familiari.
Appuntamento in piazza Mercatale, a Prato, giardini lato via Garibaldi.

Sabato 13 giugno, ore 17,30 “Con gli occhi di … Elena Berruti e Leonetto Tintori”
La casa-studio del pittore, scultore e restauratore Tintori a Vainella, immersa nella campagna nei pressi di Figline di Prato, è sede dell’Associazione Laboratorio per Affresco fondata da Leonetto e si occupa di portare avanti numerose attività. Faremo una passeggiata nel parco che circonda la casa, disseminato di sculture realizzate da Tintori, prevalentemente in ceramica, e dominato dalla grande Arca, costruita dall’artista per custodire le ceneri proprie e della moglie Elena.
Appuntamento al parcheggio in Via di Vainella, andando verso figline di Prato.

Domenica 14 giugno, ore 17,30 “Con gli occhi di … Curzio Malaparte” – Ex opificio degli Abatoni e Cavalciotto
Il percorso toccherà i luoghi della giovinezza di Malaparte nella zona fra Coiano e Santa Lucia, con le sue parole, in Maledetti Toscani: “fuori dalla finestra, di là dai tetti, la curva affettuosa della Retaia, il ginocchio nudo dello Spazzavento, le tre gobbe verdi del Monte Ferrato, gli olivi di Filettole, di Santa Lucia, della Sacca, e i cipressi del Poggio del Fossino, sopra Coiano”.
Il percorso partirà dall’ex mulino degli Abatoni fino a giungere al Cavalciotto, dal quale si diramano le gore di Prato.
Appuntamento in via degli Abatoni, parcheggio nei pressi di viale Galilei.

Tutte le iniziative sono esclusivamente su prenotazione.
Info e prenotazioni: Tel. 335 5312981 – 335 53129004 (anche whatsapp)
email: 
segreteriafarearte@gmail.com
Per ciascuna visita guidata è previsto un contributo di partecipazione di 10 euro a persona.