Una forte scossa di terremoto è stata registrata in piena notte, alle 1,43 ora italiana, nel Mediterraneo centrale. Il sisma, di magnitudo 5,7, si è verificato a 10 chilometri di profondità tra le coste italiane, greche e libiche. L’epicentro è stato localizzato a oltre 400 chilometri a sud-ovest di Atene, in un tratto di mare compreso tra Creta, la Sicilia e Malta. Non si hanno notizie di danni.


Il terremoto nel Mar Mediterraneo è stato avvertito anche in Italia, senza tuttavia destare particolare apprensione. La zona non ha registrato di recente altri eventi sismici, benché più a est, al largo del tratto meridionale delle coste cretesi, si siano verificati nelle ultime settimane alcune scosse di una certa intensità. In particolare, nei giorni scorsi, terremoti di magnitudo compresa tra 4,7 e 4,8 sono stati registrati in sequenza a sud di Creta.