Funky Pudding ha aperto la stagione di teatro per ragazzi a Montemurlo

Premio letterario Raccontami una storia

Esordisce in modo strepitoso la stagione del Teatro per Ragazzi alla Sala Banti di Montemurlo grazie alla spettacolo Funky Pudding, scritto, prodotto e interpretato da Luigi Ciotta e Aurélia Dedieu, in arte Rossella Charms, nome scelto in omaggio a Daniil Charms scrittore russo di inizio novecento che con le parole faceva giochi di prestigio capaci allo stesso tempo di dissacrare la realtà e farcela comprendere. E il nome svela già tanto della meravigliosa follia di cui è stato investito il pubblico in sala.

L’odierna società dei consumi/sprechi alimentari, e dei rifiuti che ne derivano, raccontata da due obesi che vivono dentro un bidone dell’immondizia, per loro una vera pacchia visto che in Italia, ogni anno, circa 12 miliardi di cibo finiscono nell’immondizia, con le produzioni e gli allevamenti intensivi che continuano a rifornire la grande distribuzione a ritmi forsennati.

Di cibo da buttare ce n’è in abbondanza e lo spettacolo esplode: ortaggi lanciati contro il pubblico; una partita di Baseball con mele golden al posto delle palle; giochi di prestigio con mannaie e cetrioli; un clown che si trucca con farina e salse… il tutto inframezzato da assaggi offerti al pubblico, prelevati ovviamente dall’immondizia e opportunamente pre-masticati che il gentile pubblico cortesemente rifiuta, ci mancherebbe altro, per poi però interrogarsi su quello che ogni giorno ingerisce senza farsi il benché minimo scrupolo.

Il prossimo 27 Gennaio Luigi Ciotta e Rossella Charms saranno di nuovo in scena alla Sala Banti con La Nasca, spettacolo liberamente tratto da Il naso di Gogol’.