Futsal Pistoia vs Signa 1914 scontro tra mine vaganti, San Giovanni in fuga

Premio letterario Raccontami una storia

Penultima giornata del girone di andata del campionato di serie C femminile, divisione Toscana, gli incroci più importanti sono sicuramente Cus Pisa contro Montecalvoli c5 e C.S. Gisinti Montecatini Pistoia vs Signa 1914.

Le pisane dopo un’inizio shock sono in striscia positiva, iniziata la scorsa settima con l’incredibile vittoria contro un bruttissimo e irriconoscibile Pistoia, le universitarie ne escono rivitalizzate, e adesso si sono portate avanti di un punto nella corsa play off.

Stasera le aspetta un altro scontro diretto contro il Montecalvoli, in un derby tutto pisano, conoscendo le due squadra sarà una partita molto tirata e fisica, una vera guerra.

Montecalvoli che vorrà riscattarsi dopo la battuta d’arresto contro la prima della classe, il San Giovanni infatti dopo aver domato la scorsa settimana per 6 – 3 le Pantere, si impone per 5 a 2 anche sulla formazione di coach Morichetti. Un vero rullo compressore la squadra di Valdarno che affronterà la formalità Futsal Florentia B , cercando comunque la vittoria per tenere invariato il distacco dalla seconda della classe Prato, impegnato sull’insidioso campo dell’Atletico Viareggio.

La formazione laniera non dovrà sottovalutare il fattore campo, dato che le viareggine giocano all’aperto in un campo in sintetico.

Per la terza della classe Futsal Pantere trasferta impegnativa dal punto di vista sia dello spostamento che dell’avversario, l’Atlante Grosseto infatti in casa ha un rullino di marcia di tutto rispetto, fuochi d’artificio assicurati.

La Mattagnanese sarà ospite della formazione b della CF Pelletterie.

Chiude la giornata la partita di cartello CS Gisniti Montecatini Pistoia contro Signa 1914, vere e proprie mine vaganti del campionato, visto che entrambe vantano un impianto di gioco pregevole e elementi di qualità ed esperienza.

Capitan Favilli &co vengono da una rotonda vittoria (10 a 0) sull’Atletico Viareggio e hanno in rosa elementi di spicco come il pivot Adinolfi, le più note Pili e Calderai (che hanno militato anche in serie A!) e altri elementi di comprovata esperienza.

Il Futsal Pistoia, archiviata la delusione Cus Pisa è tornata alla vittoria contro l’Atlante Grosseto, con le note liete del ritorno in campo di Giulia Antonini, che sta mettendo benzina nelle gambe e sarà il vero acquisto per la seconda parte di campionato e l’esordio di Chiara Romiti tra i pali.

Non era semplice sostituire un portiere forte come Silvia Barsotti, che si è meritata un turno di riposo, ma Romiti, dopo un lungo periodo di inattività, dovuto a infortuni e lavoro, è stata all’altezza della situazione e nonostante il cambio di disciplina (viene dal calcio a 11) ha difeso alla grande la sua nuova porta. È l’inizio di un bel sodalizio tra questi due forti estremi difensori, uniti dal rispetto e dallo stesso obiettivo comune, abbassare la saracinesca ed aiutare la squadra.

Sarà una gara di alta intensità agonistica in palio la zona play off!

La partita si disputerà al PalaPrato, per indisponibilità del PalaTerme, stasera ore 21.30, se volete vedere una bella partita non mancate.

Alice Lulli