Giotto Jazz Festival 2023 a Vicchio Del Mugello (FI)

Dal 23 al 26 Marzio 2023.Programma completo.

La nuova edizione del Giotto Jazz Festival, dal 23 al 26 marzo, vedrà ancora una volta il paese natale di Giotto epicentro del jazz in Toscana. La formula vincente è sempre la stessa con quattro giorni ricchi di musica e non solo: concerti, eventi, aperitivi, brunch, mercatini. Artisti italiani e internazionali, contaminazioni di generi musicali, incursioni teatrali, enogastromonia: Giotto Jazz Festival è promosso dal Comune di Vicchio e Jazz Club of Vicchio insieme a Music Pool.

Giovedì 23 marzo 2023

Teatro Giotto – ore 21,30

MATTEO MANCUSO

“Non voglio dimenticare il motivo per cui ho iniziato a suonare: che è divertirmi”. Matteo Mancuso, è tra i più talentuosi chitarristi emergenti della scena jazz e rock internazionale.

Dalla Sicilia alla ribalta internazionale, complice il tam-tam dei social media e la sua innovativa tecnica (suona la chitarra elettrica come la classica, maggiormente senza plettro), il musicista classe 1996 è apprezzato dai suoi blasonati colleghi di oltreoceano (Al Di Meola, Steve Vai, Joe Bonamassa, Dweezil Zappa, Tosin Abasi e Stef Burns) e si appresta a pubblicare il suo primo album completo nel 2023.

Matteo Mancuso: chitarre, Stefano India: basso, Giuseppe Bruno: batteria

Posto numerato 15 € (ridotto 13€)

Venerdì 24 marzo 2023

Teatro Giotto – ore 21,30

EMMET COHEN TRIO

Poliedrico pianista e compositore, Emmet Cohen è una delle figure cardine del jazz della sua generazione.

Apprezzato per il tocco agile e il ricco vocabolario armonico, conserva il suo legame con la tradizione rimanendo proiettato verso il futuro. È un giovane artista ma ha già una solida carriera alle spalle. È stato vincitore degli American Pianists Award nel 2019 e finalista del Thelonius Monk International Piano Competition nel 2011. Ha partecipato ai più importanti festival del mondo come Monterey, Newport, North Sea, Berna, Edimburgo, New Orleans, ha suonato nei jazz club più famosi, dal Birdland al londinese Ronnie Scott’s. È anche il pianista del trio di Christian McBride Tip City. Suona l’Hammond B-3 come organista residente allo Smoke Jazz Club di Harlem.

Il trio è lo strumento ideale per sviluppare il suo percorso artistico. Durante il lockdown ha creato “Live From Emmet’s Place”, un live streaming settimanale che ha ricevuto milioni di visualizzazioni in tutto il mondo. Studente di pianoforte dall’età di tre anni, Cohen si è laureato in pianoforte jazz al Manhattan School of Music (M.M.) e all’Università di Miami (B.M.). Si è esibito, registrato o collaborato con Ron Carter, Benny Golson, Jimmy Cobb, George Coleman, Jimmy Heath, Tootie Heath, Houston Person, Christian McBride, Kurt Elling, Billy Hart, Herlin Riley, Lea DeLaria e Bill T. Jones.

Emmet Cohen: piano, Kyle Poole: batteria, Phillip Norris: basso

Posto numerato 15 € (ridotto 13€)

Saletta Muzio Cesari After Show – ore 23,30 ALTERA NIGHT

Sabato 25 marzo 2023

Teatro Giotto – ore 21:30

RAPHAEL GUALAZZI (special guest Funk Off)

Raphael Gualazzi è uno dei grandi talenti della musica italiana all’estero. Dal trionfo in Francia di “Reality and Fantasy” (in vetta all’airplay e alle classifiche digitali) alla consacrazione all’Eurovision Song Contest dove espugnò il secondo posto, Gualazzi non ha smesso di essere apprezzato dal pubblico di tutto il mondo, con importanti tour in Europa ma anche in Canada e in Giappone (dove nel 2018 ha pubblicato “Best of”, una raccolta di successi). Cantautore, compositore, arrangiatore, musicista e produttore, Raphael dopo gli studi classici al Conservatorio ha sempre sperimentato diversi generi musicali, dando vita ad uno stile personalissimo, tra stride piano, jazz, blues e fusion. Quattro album all’attivo, inclusi “Love Life Peace”, che ha conquistato il Disco D’Oro e il singolo “L’estate di John Wayne” che è stato in vetta alle classifiche radiofoniche per settimane ed ha ottenuto la certificazione del Disco di Platino, Gualazzi ha pubblicato in tutto mondo e composto anche per la tv e per il cinema. Con l’ultimo lavoro discografico, “Bar del Sole”, uscito nel 2022 (Sugar Music), reinterpreta alcuni brani del più brillante cantautorato italiano.

Raphael Gualazzi: pianoforte e voce

Posto numerato 28 € platea e primo ordine – 25 € secondo ordine

Saletta Muzio Cesari After Show – ore 23,30 SABATO 80’S

Domenica 26 marzo 2023

ore 10-19.30 Centro Storico, mercatino vintage

ore 12:30, Locanda L’Antica Porta di Levante

brunch in jazz con Dear Carmen trio.

Spaziando da brani più conosciuti a composizioni di maggiore ricerca, il trio propone un repertorio incentrato sulla figura di Carmen McRae, acclamata come una delle più grandi interpreti jazz della tradizione. Gli arrangiamenti vogliono valorizzare le peculiarità compositive dei brani e allo stesso tempo esaltare la maturità espressiva di Laura Avanzolini, affiancata in questo concerto da due musicisti di grande spessore come Michele Francesconi e Fabio Petretti.

Laura Avanzolini: voce, Fabio Petretti: sax, Michele Francesconi: pianoforte

Costo 45 €. Info e prenotazioni 055/844050

Ore 15:00, Piazza Giotto, Vicchio
presentazione del libro “Frequenze Fiorentine. Firenze anni ‘80”  ( Goodfellas Edizioni) di Bruno Casini.
Alla presenza dell’autore con i suoi vinili della sua collezione privata.

Ore 16:00 piazza Giotto, Vicchio
Tuballoswing

ore 17:00, Piazza Giotto, Vicchio

RUSH TO 70’S

Questa band nasce dalla passione per il funk e la disco che li accomuna, i membri provengono tutti da anni di attività professionale e da ogni tipo di esperienza musicale; come session-man/turnisti, vantano pubblicazioni e tour con numerosi artisti italiani e internazionali come Raf, Biagio Antonacci, Irene Grandi, Dirotta su Cuba e Patti Smith, Laura Pausini e Andrea Bocelli.

Vi accompagneranno in un viaggio che vi porterà all’ interno degli anni più “groovosi” di sempre: Gli anni ‘70′

Nadyne Rush: voce, Luca Gelli: chitarra, Leonardo Volo: tastiere, Stefano Allegra: basso, Fabrizio Morganti: batteria

ore 18:30, Piazza Giotto, Vicchio Aperitivo con Dj set

ore 21:30, Teatro Giotto
CETTINA DONATO – NINNI BRUSCHETTA SEXTET “I SICILIANI”
omaggio ad Antonio Caldarella

Abbiamo cantato il viaggio e il sogno visionario di un grande artista.”

Reduci dai successi e dai sold out teatrali de “Il mio nome è Caino” di Claudio Fava, torna in un nuovo sodalizio artistico la vulcanica coppia Ninni Bruschetta-Cettina Donato che propone adesso un’altra faccia della Sicilia, quella poetica e letteraria. Attore di teatro, cinema e tv, Ninni Bruschetta ha firmato più di 40 regie teatrali. Per due volte direttore artistico dell’EAR Teatro di Messina, tra cinema e televisione ha preso parte a quasi cento titoli. È uno dei protagonisti della serie cult “Boris” e del relativo film di Ciarrapico, Torre e Vendruscolo nonché dell’ultimo capolavoro televisivo di Mattia Torre (La linea verticale). Premio Tony Bertorelli alla carriera nel 2018.

Pluripremiata pianista, compositrice e direttore d’orchestra, Cettina Donato da anni è annoverata tra i migliori arrangiatori italiani al Jazzit Award. Conduce la sua carriera concertistica prevalentemente tra Europa e Stati Uniti. Docente di jazz in diversi Conservatori italiani, ha ricoperto il ruolo di International President del Women of Jazz del South Florida. Ha diretto diverse orchestre italiane, mentre a Boston ha fondato big band a suo nome con musicisti provenienti dai cinque continenti. Nella sua carriera ha collaborato con importanti solisti del panorama jazz nazionale e internazionale, pubblicando cinque album a suo nome.

Ninni Bruschetta voce, Celeste Gugliandolo voce, Dario Cecchini sax baritono, sax soprano, flauto, Cettina Donato: piano, Dario Rosciglione: contrabasso, Mimmo Campanale: batteria, composizioni e arrangiamenti di Cettina Donato / testi Antonio Caldarella / produzione AlfaMusic

Posto unico intero € 15 (ridotto € 13, € 8)

Info: Music Pool 055 240397 info@eventimusicpool.it

Prevendite presso il Teatro Giotto 345/3098116.

Prevendite: info 055 240397 – 055 210804  www.eventimusicpool.it – www.ticketone.it

Prenotazioni Brunch in jazz – Locanda Antica Porta di Levante – 055/844050

Abbonamento € 55,00 per i concerti in teatro info line Benedetta 345/3098116