Werther a Broadway - ph. Manuela Giusto

Al Teatro Niccolini di Firenze e al Teatro Studio ‘Mila Pieralli’ di Scandicci vanno in scena i giovani e la loro difficile ricerca di un posto nel mondo, attraverso due drammaturgie contemporanee, divertenti e insieme tragiche.
“Per strada”, al Niccolini dal 3 al 5 marzo, alle 21, riporta sulla scena il binomio Francesco Brandi-Raphael Tobia Vogel, vincitori del Premio Nazionale Franco Enriquez 2018 per regia e scrittura. In scena, Francesco Sferrazza Papa e lo stesso Brandi disegnano l’affresco di un incontro di solitudini per guardarci onestamente allo specchio. La produzione è Teatro Franco Parenti.

Biglietti
Posto unico 12€
Ridotto – Under26, Over60, Abbonati Teatro della Toscana, Soci Unicoop Firenze 10€
Ridotto – PYC (Pergola Young Card) 8€

“Werther a Broadway”, invece, ideato e diretto da Giancarlo Sepe al Teatro Studio ‘Mila Pieralli’ di Scandicci dal 6 all’8 marzo, ore 21, domenica ore 16.45, è un fantasioso viaggio del protagonista del romanzo epistolare di Goethe nel mondo del teatro americano fra gli anni Quaranta e Cinquanta, con echi di café chantant e teatro brechtiano. La produzione è Fondazione Teatro della Toscana, Teatro La Comunità 1972.

Biglietti
Intero 15€
Ridotto – Residenti Scandicci, Possessori Icard ed Educard, Abbonati Teatro della Toscana, Over 60, Under 26) 10€
Ridotto PYC (Pergola Young Card) 8€