Gli eventi di ArteMia e Prato Cultura

Premio letterario Raccontami una storia

Due appuntamenti per il fine settimana proposti dalla collaborazione tra ArteMia e Prato Cultura: sabato si scopre la chiesa di San Pietro a Galciana e domenica la villa medicea La Petraia.

Sabato 23 novembre, alle 15.00, si visita la chiesa di San Pietro a Galciana. Di per sé la frazione di Galciana ha origini antiche: la località è ricordata in documento del 1040, ed ha una chiesa altrettanto antica e importante. Costruita già nel XII secolo, è stata poi ripristinata nelle sue antiche forme tra Ottocento e Novecento e conserva all’interno dell’abside degliimportanti affreschi del tardo Trecento, opera diAntonio Vite, che ritraggono, tra gli altri, un interessante san Tommaso con in mano un cofanetto… che sia l’antico reliquiario che custodiva la sacra Cintola di Prato?! Non resta che scoprirlo!

Domenica 24 novembre, alle 11.00, si conclude con la visita alla meravigliosa villa medicea La Petraia (via della Petraia, 40 – Firenze). Grazie alla felice collocazione nel paesaggio, l’eccellenza delle decorazioni pittoriche ed alla rigogliosa natura del parco, la Petraia è una delle ville più affascinanti del patrimonio mediceo. Prima di proprietà della famiglia Brunelleschi, poi degli Strozzi, a partire dalla metà del Cinquecento dei Medici, infine dei Lorena e poi dei Savoia, ogni famiglia ha lasciato qui la propria impronta. Si entra nel magnificente e suggestivo cortile coperto, interamente e riccamente affrescato, per poi proseguire negli ambienti adiacenti: dalla sala degli arazzi, la sala della musica, lo studio del re, e la cappella nuova. A questo piano sarà anche possibile vedere l’originale bronzo raffigurante l’Ercole e Anteo di Bartolomeo Ammannati, perno finale dell’omonima fontana sita nella vicina villa di Castello. Si proseguirà al piano superiore alla scoperta della famosa ‘Camera della Bella Rosina’, dell’inconsueta sala da gioco, della cappella vecchia e molto altro ancora. Un’occasione per conoscere un luogo con una storia lunga secoli!

Il costo delle visite è di 10 euro a persona. Ci sono ancora pochi posti disponibili, per maggiori informazioni e prenotazioni, si può contattare direttamente ArteMia (sede in Piazza Lippi, n.34, aperta dal martedì al venerdì: 9.00 – 13.00; ed il giovedì anche: 14.00 – 18.00): telefono 3405101749 (attivo Mart. Merc. e Ven. 9 – 15; Giov. 9 – 18 e sab. 10 – 13), email artemiaprato o navigare su www.artemiaprato.it oppure pagina Facebook Artemia Prato.