eurovision song contest 1958

Il 24 maggio del 1956 si tenne la prima edizione dell’Eurovision Song Contest in Svizzera presso il teatro Kursaal di Lugano. Durante un incontro a Monaco, i membri della European Broadcasting Union decisero di organizzare un contest Europeo prendendo ispirazione dal Festival di Sanremo. L’idea era di promuovere la cooperazione tra i paesi europei negli anni seguenti alla Seconda Guerra Mondiale attraverso le trasmissioni televisive. L’EBU accettò l’organizzazione dell’Eurovision nell’ottobre del 1955 sotto il titolo iniziale di Gran Premio d’Europa. Il termine “Eurovision” venne utilizzato per la prima volta dal giornalista britannico George Campey nel 1951, in riferimento ad un programma della BBC trasmesso dalla televisione olandese.

Il programma fu condotto in italiano da Lohenigrin Filipello, l’unico uomo ad aver condotto il contest da solo. I sette paesi partecipanti erano: Svizzera, Italia, Olanda, Belgio, Germania, Francia e Lussemburgo. Potevano partecipare solamente solisti con due canzoni canzoni, le quali non potevano superare i tre minuti e mezzo. L’orchestra di 24 elementi venne diretta da Fernando Paggi e altri quattro direttori ospiti provenienti da Italia, Belgio, Lussemburgo e Francia.

Le votazioni si sono svolte a porte chiuse e i membri della giuria, inviati dai paesi iscritti al contest, potevano votare anche il proprio paese di appartenenza. Il contest venne vinto da Lys Assia, cantante svizzera, con la canzone Refrain. Nonostante sia stato trasmesso in molti paesi, la maggior parte della registrazione della finale è sopravvissuta solo in audio e l’unico filmato rimasto è la ripetizione della performance di Lys Assia dopo la vittoria (a questo link è disponibile il video)

mappa

Martina Marotta

Bibliografia e fonti varie:

  •  “A decade of song: Eurovision winners through the years (1956-1959)”. European Broadcasting Union. 4 November 2017
  •  “Eurovision History – Lugano 1956”. European Broadcasting Union. Retrieved 5 March 2012.