Il primo bacio

Concetta era la ragazza di cui ero innamorato durante il periodo della mia adolescenza quando andavo in prima media. Era bionda, coi capelli lisci che le superavano le spalle, gli occhi azzurri profondi. Quando la guardavo o meglio, quando i nostri sguardi si incrociavano, sembrava che i suoi occhi mi scavassero dentro fino a raggiungere la mia anima.

Quel viso rotondo con gli zigomi alti, le guance rosse con due fossette in mezzo… la rendevano irresistibile ed io mi sentivo perso davanti al suo fascino.

Rosalino Granata

Continuare a leggere su Eccocistore.it a questo link dove potrà anche votare il racconto.