Jasmine Carrisi e Lorenzo Raveggi volano negli Stati Uniti. Regista fiorentino lui e splendida attrice lei, figlia di Al Bano e Loredana Lecciso, hanno ricevuto nelle ultime due settimane le notizie del serio interessamento di una distribuzione mondiale cinematografica americana, per ora mantenuta top secret, e di e una televisiva, niente meno che Netflix, per due produzioni. Si tratta del recente progetto film “La Dama e l’Ermellino” e il meno recente “Niccolò Machiavelli, il Principe della politica”.

Il regista fiorentino Lorenzo Raveggi, autore degli stessi, punta sempre, del resto, sulla giovane Jasmine Carrisi già interprete esordiente della figura di Isabella d’Aragona nel lungometraggio che celebra il famoso dipinto di Leonardo Da Vinci e sostiene inoltre che la stessa Leccese possa essere affiancata a una famosa attrice americana già presente nel cast del suo Machiavelli.

Lorenzo Raveggi in questi giorni è a lavoro per l’Atisb, Associazione Toscana Idrocefalo e Spina Bifida.

Sabato 11 Gennaio ore 16, al cinema Everest di San Casciano Val di Pesa, verrà proiettato il corto “Le Gialle Viole di Santa Fina” alla presenza del presidente dell’associazione Marco Esposito, il Prof. del Meyer Flavio Giordano, il Sindaco Roberto Ciappi, la produttrice Marzia Pissilli e Elisa Della Contrada affetta fin dall’infanzia da queste patologie. L’incasso sarà devoluto all’Atisb stessa.