Rendimenti case ufficio studi tecnocasa

Il rendimento delle abitazioni ricomincia a crescere. I dati toscani

Premio letterario Raccontami una storia

L’analisi dei rendimenti delle abitazioni nelle principali città italiane mostra che il rendimento annuo lordo nelle grandi città si è attestato intorno al 5,0%. In leggera crescita rispetto all’ultima rilevazione. Il risultato è dovuto al differente andamento di prezzi e canoni di locazione: questi ultimi infatti sono cresciuti più dei prezzi nel primo semestre del 2018 . Lo rende noto l’ufficio studi di Tecnocasa, dal quale si evince che Firenze è la città capoluogo di regione dal più basso tasso di crescita.

Il mercato immobiliare è in ripresa e i rendimenti lordi, comunque interessanti, stanno sostenendo gli acquisti per investimento che, nel primo semestre 2018, hanno rappresentato il 17,9% del totale delle compravendite realizzate attraverso le nostre agenzie.

L’ufficio studi del Gruppo Tecnocasa ha messo a confronto le dinamiche di crescita dei prezzi degli immobili, dei canoni di locazione e dei rendimenti, nel periodo che va dal 2008 al I semestre 2018.

L’analisi è stata effettuata nelle grandi città italiane. La curva dei prezzi è stata calcolata facendo riferimento alle variazioni degli immobili per quanto riguarda il compravenduto della tipologia “medio usato”.

L’andamento delle variazioni dei canoni di locazione nel tempo è stato elaborato sul bilocale.

Le case rendono maggiormente a Verona (5,9%) e Palermo (5,5%). In salita dello 0,1% il rendimento annuo lordo di Verona, Bologna, Napoli e Roma.

Per quanto riguarda la Toscana, ecco la tabella città per città.

La tabella con l'aumnento del valore delle case in Toscana