Il corpo senza vita di un uomo, accanto a quello del suo cane, è stato rinvenuto dai vigili del fuoco in un appartamento di una palazzina andata in fiamme nella notte a Prato. L’incendio è scoppiato per cause in via di accertamento in uno stabile di via Andrea da Quarata a Iolo, una grossa frazione a sud della città. La palazzina è stata dichiarata inagibile per l’incendio è scaturito da un appartamento al primo piano.

I vigili del fuoco hanno evacuato 25 persone, di cui 11 ricoverate all’ospedale Santo Stefano e alcuni già dimessi stamani perché ritenuti non in condizioni preoccupanti e 8 prese in carico dalla protezione civile del Comune di Prato e ospitate in strutture d’emergenza. 

All’interno dell’appartamento interessato dall’incendio sono stati rinvenuti i corpi senza vita di un uomo e di un cane, come riferisce il Comune di Prato, e l’appartamento interessato è stato posto sotto sequestro, mentre l’intero edificio è stato dichiarato momentaneamente inagibile a causa dei danni provocati dal fumo.

«Una tragedia che ci ha colpito e addolorato molto in un momento già così difficile – ha detto il sindaco Matteo Biffoni – Attraverso l’intervento della protezione civile, che era prontamente presente e ha messo a disposizione le proprie risorse, siamo vicini alla famiglia dell’uomo purtroppo deceduto e alle famiglie che al momento sono fuori casa».