Istrice scortato dalla polizia sui viali di Firenze

istrice

Una scorta insolita quella effettuata dalla Polizia di Stato, la scorsa notte sui viali fiorentini. Le volanti della Questura di Firenze, come si vede nell’immagine, hanno salvato un istrice dalla strada. Strada che anche col traffico scarso di queste settimane rimane ben pericolosa.

L’animale – riferisce la Questura – stava pericolosamente vagando in mezzo alla carreggiata di via Fratelli Rosselli, quando è stato avvistato da una pattuglia.

Proprio a causa delle strade semideserte di questo periodo, soprattutto intorno alla mezzanotte, l’istrice avrebbe potuto causare un improvviso incidente con qualche automobilista o motociclista solitario.

Gli agenti lo hanno letteralmente scortato per pochi minuti ad un parco vicino, riuscendo a fargli lasciare la sede stradale in tutta sicurezza.

Pochi giorni dopo l’apparizione di un lupo a Sesto Fiorentino, dopo la scorta assicurata dai vigili urbani di Prato a una mamma anatra e ai suoi anatroccoli, dopo le foto del tasso nel cuore di Firenze, quello dell’istrice è un nuovo caso d’animale selvatico che si avventura nel cuore delle città. Lasciati monti, parchi e fiumi alle spalle, gli animali si muovono in tutta tranquillità perché non più frenati, e messi sugli attenti, dai rumori continui delle attività umane. Così, chi incrociamo soltanto, e raramente, sulle strade delle nostre colline, al buio, lo ritroviamo oggi a passeggiare in pieno centro. Sorprese piacevoli, per un verso, ma che mettono a repentaglio i protagonisti a 4 o 2 zampe.