Krolik: “Ecco perché noi russi abbiamo scelto la Lega”

Premio letterario Raccontami una storia

Lo scenario che vede la Russia sostenere la Lega e i relativi scopi, paventati nelle ultime ore, trovano conferma da una fonte certa, il dirigente del partito di maggioranza russo, Krolik.
Krolik ha spiegato, nei panni di Lepus, che i leghisti sanno certamente tenere i segreti meglio di altri. E la ragione, come ci dice, è la più semplice di tutte.

Lepus Furens

Determinato, duro, durissimo che si fa prima a dire chi non è Lepus Furens. Non è un vendicatore in senso strett né uno dei tanti fustigatori di costumi. Più sprezzante nei confronti dei modi consueti che cattivo, Lepus mantiene un animo nobile e buono. Tanto buono che ha un solo vero nemico: “il politicamente corretto”. E se qualcuno si sente offeso, pensando di trovarsi allo specchio anziché al cospetto di Lepus, pazienza. Poca, s’intende.
Di Niccolò Storai | www.ilgrafonautadelgrottesco.it | Testi di Fabio Barni.