19.9 C
Firenze
16/10/2021
spot_img

La cassapanca dell’energia

C’era una volta, in una soffitta polverosa, una cassapanca blu. Un chiavistello molto antico custodiva i suoi segreti. “Cosa ci sarà mai di interno della cassapanca?” – si chiedeva Antonella, una ragazza solare ed estremamente curiosa. Da quel giorno di gennaio in cui aveva scoperto, quasi per caso, durante un sopralluogo nella soffitta della nonna quella cassapanca del colore del mare, la giovane donna non riusciva più a distogliere i suoi pensieri da quello strano baule. Decisa venire a capo di quell’arcano, la ragazza prese coraggio a due mani si recò in soffitta. Antonella aveva con lei alcune chiavi ritrovate a casa della nonna ed era sicura che una di queste avrebbe aperto la cassapanca. Provò ad infilare nella toppa la prima ma ahimè non era quella giusta. Tentò con la seconda ma nemmeno quella prometteva di aprire la serratura. Le restava un’unica chiave, la più piccola ed insignificante. Antonella chiuse gli occhi ed esclamò: “Ora o mai più!”

Lara Adinolfi

Continuare a leggere su Eccocistore.it a questo link, dove potrai anche votare il racconto