La Macchina del suono mette in scena il testo del Premio Oscar Martin McDonagh

Al Teatro delle Arti di Lastra a Signa venerdì 24 marzo ore 21.00 “Occidente solitario” diretto da Roberto Salemi

Occidente solitario racconta: quattro anime, chiuse nel loro isolamento esistenziale, che sembrano giunte al capolinea di una vita trascorsa in un mondo crudo e inumano, e per le quali – in un modo o nell’altro – è impossibile qualsiasi tipo di incontro, qualsiasi speranza di redenzione.
L’opera di Martin McDonagh, vincitore di un Premio Oscar, e di due Golden Globe per la sceneggiatura dei film Tre manifesti a Ebbing Missouri (2018), e Gli spiriti dell’isola (2022), è un testo lungo e complesso, in cui si materializzano, sotto una apparente, tagliente e irresistibile comicità, le ossessioni, le fughe, l’incapacità di esprimere i propri sentimenti, le violenze fisiche e psicologiche, la rabbia, l’impotenza e lo sconforto che attanagliano l’uomo moderno in questo nostro “Occidente” che ci rende sempre meno capaci di condividere le nostre esistenze con quelle altrui; che ci rende, in una parola, sempre più “solitari”.
Fortunatamente la scrittura dell’autore è sempre scintillante e mai doma, in un

susseguirsi continuo di colpi di scena e di situazioni “al limite” che rivelano una perfetta

padronanza della drammaturgia teatrale; scommettendo quindi su questi pochi ma

straordinari elementi (gli attori e il testo), a noi il compito di infondere alla scrittura teatrale

quella “vita vera” che da ogni battuta – e sopra e sotto ogni battuta – si materializza

prepotentemente davanti ai nostri occhi.

La Macchina del Suono gestisce il Teatro Manzoni di Calenzano dal 2021 e nel 2022 ha

in previsione una crescita produttiva importante. “Occidente solitario” è un tassello importante di questa crescita, con una collaborazione con professionisti di livello nazionale che porterà una ulteriore evoluzione al percorso intrapreso negli ultimi anni. L’intesa artistica con Roberto Salemi si basa su una comune visione del teatro contemporaneo e sulle prospettive di una nuova produzione che vuole avere l’opportunità di rappresentare tale visione nel circuito teatrale italiano.

Teatro delle Arti
via Matteotti 8 Lastra a Signa
venerdì 24 marzo 2023 – ore 21
Occidente solitario

Roberto Salemi – Coleman Connor

Niccolò Curradi – Valene Connor

Roberto Caccavo – Padre Welsh

Federica Cavallaro – Ragazzina

REGIA: Roberto Salemi

DISEGNO LUCI: Nicola Magnini


INFO e PRENOTAZIONI
biglietteria@tparte.it – tel. 055 8720058 WhatsApp +39 371 115 2940