La sorgente segreta

Premio letterario Raccontami una storia

 Come avveniva ogni anno  nel mese di agosto, trascorrevo le ferie estive  nella baita del nonno.  Un giorno, come tanti altri, indossavo lo  zaino che conteneva il binocolo, regalo dello zio Augusto nel  giorno del mio venticinquesimo   compleanno, e la macchina fotografica che avevo  vinto al vaso della fortuna il giorno della sagra, e  mi introducevo  nel bosco , alla ricerca di sorgenti  di acqua.

Fra le cose utili che   infilavo    nella sacca,  c’era   anche un  bicchiere di latta ,  di quelli estensibili che si aprono e si chiudono   a fisarmonica .   Lo portavo  sempre con me, quando andavo  in montagna,   in previsione di bere della freschissima acqua dalle  sorgenti .

Salivo  lunghi e ripidi sentieri dissestati che costeggiavano i fianchi della montagna, calpestando pigne, foglie, sassi, ghiaino, rami secchi e  radici sporgenti che li attraversavano.

 Al  mio fianco  saltellava  l’ inseparabile amico a quattro zampe Zeus ;  un cane bastardino con il pelo corto,  nero e una

Continua a leggere su: https://www.eccocistore.it/premio/la-sorgente-segreta/

Renzo Brandalise