Lancia urina contro una ragazza e i poliziotti. Fermato con lo spray

Premio letterario Raccontami una storia

Ha importunato una ragazza nel centro di Prato, finendo per scagliarle contro una bottiglia piena di urina. La giovane, 20 anni, si è rivolta alla polizia che, in poco tempo, ha rintracciato l’aggressore. Non pago, quest’ultimo, nigeriano di 63 anni, ha inveito contro i poliziotti, scagliando al loro indirizzo un’altra bottiglia contenente urina. Ha poi continuato a dare in escandescenze, al punto che gli agenti lo hanno fermato con lo spray al peperoncino e condotto in questura per denunciarlo.