La storia di Vernio per immagini con le preziose foto dell’Archivio Nutini. E’ la proposta di Apriti Chiostro per domani, venerdì 21 agosto. Alle 21 il palcoscenico del Chiostro del Casone dei Bardi si apre per Scopriamo l’Archivio Nutini, la proiezione di antiche foto del territorio provenienti dallo storico archivio custodito e gestito dalla Biblioteca popolare Petrarca. Saranno presenti la direttrice della Biblioteca Lisa Nannini e Mario Stefanacci, volontario e membro attivo del consiglio.

Una foto dall'archivio Nutini
Una foto dall’archivio Nutini

Saranno proiettate circa 60 fotografie appartenenti al fondo fotografico della Biblioteca, in particolare della sezione del fotografo Siro Nutini. Il fondo conta circa 15mila fotografie scattate a Vernio, ma anche negli altri comuni della Val di Bisenzio, tra gli anni ’50 e primi anni ’70. Durante la serata il pubblico potrà intervenire con commenti dal vivo per arricchire le informazioni e le storie dei singoli scatti. Verrà anche presentato l’Adip, l’archivio digitale della Petrarca, una sorta di motore di ricerca aperto a tutti i cittadini, consultabile in Biblioteca, con fotografie, articoli di giornale, documenti vari riguardanti Vernio e gli altri comuni della Vallata.
“Siamo ormai al penultimo appuntamento di Apriti chiostro, che ha consentito a tante persone di visitare una zona poco conosciuta di Palazzo Bardi – sottolinea l’assessore alla Cultura di Vernio Maria Lucarini – Le serate sono state tutte molto parteciapate e sono convinta che la proiezione delle foto di Nutini richiamerà molti. E’ un’occasione di scoprire storie e personaggi del passato o di rivivere i propri ricordi”.