presentazione premio legacoop toscana 2

Prende il via la prima edizione del bando di concorso rivolto ai laureati dell’Università di Siena con tesi su tematiche connesse all’impresa cooperativa. Saranno premiate 3 tesi con un contributo di 1000 euro ciascuna 

Siena, 11 maggio 2022. Prende il via la prima edizione del Premio Legacoop Toscana per le migliori tesi di laurea sulla cooperazione rivolto ai laureati dell’Università di Siena. Saranno premiati, con mille euro ciascuno, gli autori delle tre migliori tesi di laurea magistrale discusse all’Università di Siena nelle sessioni tra febbraio 2020 e aprile 2023.  

Il Premio è stato presentato ieri pomeriggio nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Siena alla presenza, tra gli altri, del rettore Francesco Frati e del presidente di Legacoop Toscana Roberto Negrini.  

L’iniziativa si colloca all’interno di Ateneo cooperativo, il progetto promosso da Legacoop Toscana peravvicinare cooperazione e mondo accademico. Legacoop Toscana e Università di Siena hanno firmato nel 2019 un protocollo di intesa che mira a rendere più stretti ed efficaci per studenti, laureati e per le cooperative i rapporti tra il mondo accademico senese e quello della cooperazione. 

Il Premio Legacoop Toscana per le migliori tesi di laurea sulla cooperazione intende stimolare la ricerca in ambito accademico sui temi legati alla cooperazione, al mutualismo, all’iniziativa solidale e all’impresa cooperativa.  

Per partecipare al bando e inviare la propria tesi c’è tempo fino al 30 aprile 2023. Bando e ulteriori informazioni su https://legacooptoscana.coop/ateneo-cooperativo

“In questi anni, attraverso il progetto Ateneo cooperativo abbiamo rafforzato la collaborazione tra il mondo della cooperazione e gli atenei di Firenze, Pisa e Siena – afferma il presidente di Legacoop Toscana Roberto Negrini – La risposta che abbiamo avuto da parte degli studenti e l’interesse per i temi della cooperazione ci spingono oggi a portare avanti questo progetto con ancora più impegno e convinzioneAlla conclusione del percorso universitario i giovani neolaureati possono trovare nelle nostre cooperative occasioni concrete di inserimento nel mondo del lavoro. Inoltre, sempre in questi anni come Legacoop Toscana abbiamo supportato attraverso vari bandi la nascita di nuove cooperative, accompagnando lo sviluppo di idee imprenditoriali innovative proposte da gruppi di giovani”. 

“L’attenzione che Legacoop Toscana rivolge con questo premio ai nostri studenti rinsalda il legame con l’Ateneo e la sua comunità universitaria – sottolinea il rettore dell’Università di Siena Francesco Frati -. La mutualità e la cooperazione sono valori che occorre diffondere e questa iniziativa con Legacoop Toscana ribadisce l’impegno dell’Ateneo nella collaborazione con un attore così importante del contesto territoriale e nazionale, per promuovere la ricerca e l’innovazione dell’impresa cooperativa”.