Lite con coltello tra camperista e automobilista

Premio letterario Raccontami una storia

Intervento pomeridiano, domenica, a Prato per una lite tra un camperista e un’automobilista. Ieri pomeriggio gli agenti sono stati inviati in viale Galilei, presso la piazzola pubblica di scarico acque reflue di camper, per segnalazione di lite in strada tra il conducente di un camper e il conducente di un’auto che, parcheggiata in sosta vietata, impediva l’accesso al primo mezzo nella citata area ecologica. Sul posto gli Operatori della Polizia di Stato identificavano i protagonisti della vicenda, un 53enne toscano di fatto s.f.d. e il 59enne pratese conducente dell’auto, apprendendo che la lite, inizialmente verbale, aveva però poi portato il 53enne ad armarsi di un coltello da cucina che teneva nel proprio camper, minacciando il pratese che richiedeva pertanto l’invio della Volante, i cui Operatori hanno poi denunciato in stato di libertà per il reato di minacce aggravate, sequestrando il coltello utilizzato per minacciare il 59enne, mentre personale della locale Polizia Municipale, fatto nel frattempo giungere sul posto, ha provveduto ad elevare le dovute sanzioni pecuniarie di divieto di sosta non solo al pratese ma anche ad altre autovetture parcheggiate in loco in maniera tale da impedire l’accesso all’area ecologica di scarico.