astrotrekking 26032016 img 02662 2 806x453

Continuano le iniziative proposte da Astronomitaly – La Rete del Turismo Astronomico su tutto il territorio nazionale, per scoprire il cielo stellato e i segreti della volta celeste. Diversi format, realizzati in collaborazione con enti turistici e strutture ricettive di tutta Italia nei contesti più variegati, permetteranno ai partecipanti di osservare le meraviglie del cielo notturno, accompagnati dagli operatori della Rete del Turismo Astronomico e dai loro telescopi. Il periodo estivo sarà colmo di eventi astronomici e oggetti del cielo notturno da ammirare, visibili sia ad occhio nudo che mediante l’utilizzo del telescopio. 

Gli oggetti del nostro Sistema Solare sono da sempre bersagli prediletti dagli strumenti astronomiciGià da inizio luglio, il pianeta Saturno, con i suoi splendidi anelli, inizierà a mostrarsi sopra l’orizzonte prima della mezzanotte. Tra gli oggetti del profondo cielo maggiormente attesi dagli appassionati nelle notti estive vi sono splendidi ammassi stellari come l’Ammasso Globulare di Ercole e nebulose planetarie come la celebre Nebulosa Anello e la Nebulosa Manubrio. I giorni a cavallo tra le fasi lunari di ultimo e primo quarto di Luna (inizio e fine mese) rappresentano la finestra temporale migliore per l’osservazione di questi remoti oggetti deboli.

Con oltre 100 date organizzate nella sola stagione 2022, Astronomitaly guida lo sviluppo dell’astroturismo in Italia, organizzando esperienze osservative del cielo notturno e valorizzando le destinazioni del nostro paese situate in contesti di basso inquinamento luminoso con la certificazione “I Cieli Più Belli d’Italia”.

Tutte le date confermate, da luglio a ottobre, sono consultabili sul portale Astrotourism.com