Ondata di temporali da martedì. Allerta già oggi e domani in Toscana

Premio letterario Raccontami una storia

Fine del caldo asfissiante fra martedì e mercoledì, con pioggia, vento e temperature più resche. Questa la previsione per i prossimi giorni, mentre già in queste ore sono previste, spiegano dalla Regione, condizioni di tempo instabile stanno interessando la Toscana. Dalla tarda serata, e per tutta la notte, possibilità di temporali di forte intensità sulla costa centro-settentrionale e aree adiacenti e sulle zone interne centro-settentrionali. Dalla domani mattina e per tutto il pomeriggio, possibili temporali in Appennino, accompagnati da occasionali colpi di vento e grandinate. Fra martedì e mercoledì, poi, il caldo africano diventerà un semplice ricordo.

L’allerta della Regione Toscana

Per questo la Sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso un codice giallo, con validità dalle ore 21 di oggi, domenica 7 luglio, fino alle ore 10 di domani, lunedì 8 luglio, che interessa la costa e le zone interne della Toscana centro-settentrionale.
Lo comunica la Regione Toscana, invitando alla prudenza e a preparsi a eventi intensi e improvvisi.

Le previsioni per Italia e Toscana

Più fresco e temporali più frequenti sono previsti da martedì in gran parte d’Italia, Toscana compresa. La penisola «continua ad essere contesa tra una circolazione di aria fresca sul Centro Nord Europa e l’anticiclone africano che interessa i Paesi del Mediterraneo», rilevano sono i meteorologi di 3bmeteo.com.
«Questa situazione determina un’Italia divisa in due sul fronte meteo. Il Nord lambito da code di perturbazioni con temporali a tratti forti mentre su gran parte del Centrosud dominano sole e gran caldo».
Domenica nuovi acquazzoni e temporali qua e là sono attesi tra pomeriggio e sera su Alpi, Prealpi, Veneto e Friuli Venezia Giulia dove potrebbero risultare anche di forte intensità con locali grandinate e colpi di vento. Qualche temporale anche su Piemonte, Lombardia, Nord Toscana ed Emilia Romagna così come in Liguria e alta Toscana.  Le temperature caleranno di qualche grado al Nord.  Sul resto del Centro e al Sud  ci saranno poche variazioni con sole e grande caldo.

Tra martedì e mercoledì break temporalesco

L’avvio della settimana vedrà ancora un’Italia divisa in due; il Nord e parte del Centro saranno alle prese con una certa variabilità associata a locali acquazzoni e temporali.
Tra martedì e mercoledì  ci sarà un ulteriore peggioramento a causa del passaggio di una veloce perturbazione . In tal frangente ci attendiamo rovesci e temporali anche di forte intensità in particolare al Centronord, con rischio nubifragi, grandinate e raffiche di vento improvvise.
Le temperature saranno in graduale diminuzione, anche sensibile su Nordest e medio alto Adriatico con cali di 8-10°C. Il sole ed il clima molto caldo resisteranno con temperature elevate al Sud e Sicilia dove l’anticiclone africano sarà ancora in piena azione.

Da metà settimana addio ondata di caldo

Le correnti da nord dilagheranno a tutta la Penisola e raggiungeranno anche il Sud e la Sicilia entro giovedì prossimo, quando metteranno fine a questa prolungata ondata di caldo. Le temperature torneranno così nelle medie tipiche del periodo o anche al didi sotto sui versanti adriatici, spiegano ancora i meteorologi di 3bmeteo.com.