Parsec al congresso nazionale dei musei scientifici

Premio letterario Raccontami una storia

La Fondazione Parsec, con le sue due anima del Museo di Scienze Planetarie e del Centro di Scienze Naturali, partecipa in questi giorni al 29esimo congresso dell’Associazione Nazionale Musei Scientifici che quest’ anno si svolge a Chieti, al Museo Universitario dal 23 al 25 ottobre.

Serafina Carpino rappresenta la Fondazione ai lavori, organizzati dalle tre Università di Chieti, L’Aquila e Teramo sul tema L’accessibilità nei musei. Limiti, risorse e strategie.

Questa mattina proprio il Museo di Scienze Planetarie racconta il progetto che quest’anno ha coinvolto ragazzi e giovani adulti con lo spettro dell’autismo e che è stato realizzato in stretta collaborazione con la Fondazione Opera Santa Rita.

Il tema scelto per il congresso, l’accessibilità nei musei, è costantemente oggetto di ricerca e dibattito in ambito nazionale ed internazionale. Proprio quest’anno, a Kyoto, durante la General Conference dell’ICOM verrà presentata la nuova definizione di museo, che vede, accanto agli impegni tradizionali, rafforzato il ruolo sociale dei musei come luoghi di incontro, scambio, dialogo e dibattito tra diverse persone, comunità, culture, forme di apprendimento e formazione.