330px paul mccartney with linda mccartney wings 1976

Paul McCartney nasce a Liverpool il 18 giugno 1942 ed è un cantautore, compositore, produttore, sceneggiatore e scrittore britannico. Raggiunta la fama come bassista dei Beatles, con John Lennon formò una delle coppie di compositori di maggior successo. Fin dalla tenera età si avvicina alla musica, spinto dal padre, anch’egli musicista. Con la sua prima chitarra, una Framus Zenith 17 scrive la prima canzone I Lost My Little Girl e, suonando il pianoforte del padre, scrive When I’m Sixty-Four, incisa nel 1967 dai Beatles ed inserita nell’album Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band.

paul mccartney bbc electric proms

Nel 1957 conosce John Lennon e i Quarrymen, band formata da Lennon e alcuni amici di scuola, ed entra a far parte del gruppo. Nel 1960 intraprendono una turnée con il cantante Johnny Gentile e in quello stesso anno il loro produttore Allan Williams gli procura un contratto presso un club di Amburgo. Proprio nella cittadina tedesca i Beatles registrano il loro primo materiale musicale pubblicato come accompagnamento al disco singolo di Tony Sheridan. In seguito, il loro nuovo manager Bian Epstein, ottiene un contratto per la band con la Parlophone. Dopo un periodo di quattro anni passato tra la registrazione di album e tour mondiali i Beatles tengono il loro ultimo concerto nel 1966. il gruppo si scioglie definitivamente nel 1970.

Nel 1970 Paul pubblica l’album McCartney, un LP con brani scritti all’epoca dei Beatles ma mai incisi. L’anno seguende crea i Wings, band formata dalla moglie Linda, Denny Seiwell e Denny Laine. Il disco d’esordio Wild Life del 1971 delude la critica. Il successo della band arriva con l’album Red Rose Speedway, pubblicato due anni dopo, con il quale la band si posizioni in vetta alle classifiche negli Stati Uniti. Con la pubblicazione di Mull of Kintyre la band pubblica il singolo più venduto nella storia della musica inglese, con oltre due milioni di copie vendute. In seguito alla morte di John Lennon, Paul McCartney torna in piena attività nel 1982 quando pubblica Tug of War ed il singolo Ebony and ivory, inciso con Stevie Wonder, diventa la sua hit di maggior successo. Negli anni novanta inizia a riproporre dal vivo il repertorio dei Beatles ed esplora la musica classica ed orchestrale.

Dagli anni 2000 numerosi sono gli album pubblicati, come Chaos and Creation in the Backyard, Memory almost full e Ocean’s Kindom. Il 7 settembre del 2018 pubblica il nuovo album dal titolo Egypt Station, registrato tra Los Angeles, Londra e il Sussex. La rivista Rolling Stones lo ha inserito tra i 100 migliori cantanti al mondo e il terzo tra i migliori batteristi.

Bibliografia e fonti varie:

  • Stephen Thomas Erlewine, Paul McCartney, su AllMusic, All Media Network
  • Barry Miles, Paul McCartney – Many Years From Now, Rizzoli, Milano 1997,
  • 1980 – Paul McCartney is the recipient of a rhodium disc from the Guinness | Rock History, su thisdayinrock.com.