pinocchiosci1 2000x899

Intervenuto il Consigliere segretario dell’Up dell’Assemblea legislativa toscana Diego Petrucci: “Parteciperanno 2000 atleti, un grande palcoscenico per la Toscana”

 Presentata a Cortina, in occasione della Coppa del Mondo, la 41esima edizione di Pinocchio sugli sci, la rassegna giovanile di sci alpino più amata d’Italia e tra le più importanti al mondo. Il consigliere segretario Diego Petrucci, in rappresentanza dell’Ufficio di Presidenza dell’assemblea legislativa Toscana, ha partecipato alla conferenza stampa. Le selezioni hanno preso il via in questi giorni e proseguiranno, nelle prossime settimane, in diverse località italiane. Mentre il tradizionale appuntamento con le Finali Nazionali e Internazionali, organizzate in collaborazione con SAF – Società Abetone Funivie Comune di Abetone Cutigliano, andrà in scena dal 25 marzo al 1° aprile 2023 all’Abetone (Pistoia).

“E’ stato un piacere e un onore poter rappresentare il Consiglio regionale della Toscana alla presentazione di questo evento nella sala stampa della coppa del mondo di sci di Cortina – ha spiegato Petrucci – Al Pinocchio sugli sci negli anni passati hanno partecipato le sciatrici e gli sciatori più importanti del mondo, tra cui Sofia Goggia. E oggi continua a essere la manifestazione dedicata a bambini e ragazzi più rilevante sulla scena internazionale. Alle finali nazionali e internazionali, che si svolgeranno all’Abetone, parteciperanno circa 2000 atleti che arrivano da tutti e cinque i continenti. Per l’edizione 2023, oltre alle nazioni già presenti in passato, si sono già iscritti anche Algeria e Nuova Zelanda. Riteniamo che il palcoscenico del Pinocchio sugli sci possa essere una vetrina per la Toscana nel mondo e in questo senso intendiamo interpretare il contributo e la partecipazione del Consiglio regionale”.

Nell’occasione il consigliere Petrucci ha consegnato il crest della Regione Toscana al presidente della Fondazione Cortina, Stefano Longo “come simbolo di amicizia e condivisione da parte del Consiglio regionale per il grande obiettivo delle Olimpiadi di Cortina 2026”. A Franco Giachini, patron del Pinocchio sugli sci, ha invece consegnato il gagliardetto della Regione Toscana “con l’impegno a sostenere questa straordinaria manifestazione”.

La galleria delle foto