Sabato 11 novembre ore 17.00 | Borgo Vivo, Oltre Ferrara Sud | Presentazione del libro “Vini proibiti” di Michele Borgo e Angelo Costacurta 


Sabato 11 novembre, ore 17.00Borgo Vivo, Oltre Ferrara Sud Presentazione del libro VINI PROIBITIClinton, Fragolino, Bacò e gli altri vitigni ribellidi Michele Borgo e Angelo Costacurtaedito da Kellermann Editore intervengonoFranco Zambon e Roberto Da Re Giustiniani a seguiredegustazione e cena accompagnate dai vini proibiti Borgo Vivo, Oltre Ferrara Sud
Ferrara, FE 44124Indicazioni a questo linkInfo e prenotazioni 349 4547848 www.kellermanneditore.

Sabato 11 novembre alle ore 17.00 a   Borgo VivoOltre Ferrara Sud si terrà la presentazione del volume “VINI PROIBITI. Clinton, Fragolino, Bacò e gli altri vitigni ribelli di Michele Borgo e Angelo Costacurta, edito da Kellermann Editore. All’incontro interverranno Franco  Zambon e il fondatore della casa editrice Roberto Da Re Giustiniani. La presentazione del libro è seguita da una degustazione e una cena accompagnate dai vini proibiti. L’ingresso è libero previa prenotazione al numero 349 4547848.
 
“VINI PROIBITI. Clinton, Fragolino, Bacò e gli altri vitigni ribelli”, è un interessante compendio, le cui pagine ricostruiscono la storia dei vitigni che, soprattutto nei periodi di guerra, diventavano quasi alimenti per la sussistenza dato il loro basso grado alcolico, e che oggi stanno conoscendo un nuovo periodo di attenzione da parte degli appassionati.
 
Tra le pagine del volume, scritto da Michele Borgo e Angelo Costacurta, con i contributi di Enos Costantini e Sergio Tazzer, i lettori sono invitati a rileggere indagini e studi biologici ed epidemiologici per cercare di comprendere la situazione sorta a partire dalla metà dell’Ottocento, quando l’avvento di tre avversità parassitarie della vite – oidio, fillossera e peronospora – ha cambiato la millenaria storia vitivinicola mondiale.
 
Michele Borgo enologo e docente a contratto al corso in Scienze e Tecnologie Viticole ed Enologiche presso la Facoltà di Scienze dell’Università di Verona per l’insegnamento di patologia vegetale “Difesa della vite II”. Autore di oltre 250 pubblicazioni scientifiche e tecniche, presentate in convegni nazionali ed internazionali, su riviste specializzate nazionali ed estere. Dal 1993 Delegato del MiPAF ed esperto nazionale presso l’Organisation Internationale de la Vigne et du Vin (O.I.V.) e membro dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino.
 
Angelo Costacurta è uno dei più accreditati studiosi di viticoltura a livello internazionale. Ricercatore del Ministero dell’Agricoltura, ha diretto il Centro per la ricerca in viticoltura del Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura. Ha insegnato nelle Università di Udine e Padova. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche e storiche, è vicepresidente dell’Accademia italiana della Vite e del Vino.