Una scossa di terremoto ben percepita dalla popolazione si è verificata questa mattina in provincia di Torino. I sismografi si sono mossi alle 9,11 (tenendo conto anche dell’ora legale) in un momento nel quale gran parte delle persone erano già sveglie. Non si segnalano tuttavia danni alle persone e, per quanto appurato finora, alle cose. Tanta in ogni caso la paura.

Di magnitudo 3,4, il terremoto è stato localizzato dall’Ingv a 6 chilometri a sud di Coazze, fra il capoluogo piemontese e la Francia, a una profondità di 20 chilometri.