Serie C, Trasferta insidiosa sul campo di Fucecchio per Sibe Gruppo AF

Gabbiani: “I ragazzi stanno rispondendo bene”. Berni: “Dovremo essere capaci di gestire ritmo di gioco”.

Prato, 9 gen. – Sibe Gruppo AF Prato all’esame Fucecchio, in un campo storicamente tosto. Terza contro ultima ma non significa nulla, i Dragons predicano concentrazione massima: “Nella partita di andata – ricorda il viceallenatore Sibe Gruppo AF Marco Gabbiani – ci misero molto in difficoltà grazie al parco esterni e giocatori interni molto fisici e abili nel gioco sotto canestro. La classifica non rispecchia i valori reali e comunque non li rispetta per noi”. Sconfitta nella semifinale in Coppa Toscana, dopo una buona gara, Sibe vuole subito tornare a macinare punti in campionato. “Come al solito, dovremo fare una gara attenta – prosegue Gabbiani -, con l’obiettivo di proseguire l’ottima marcia delle ultime partite di campionato con le tre vittorie consecutive. Siamo concentrati e abbiamo lavorato al meglio: i ragazzi rispondono sempre nel modo migliore”. L’ex di turno, Lorenzo Berni, aggiunge: “Sarà una partita tosta, da non sottovalutare. Fucecchio è una squadra giovane ed energica: fanno dell’intensità e dell’aggressività le loro armi principali. Dovremo essere bravi ad incanalare fin da subito il match sui nostri binari gestendo noi il ritmo del gioco. La classifica è bugiarda e non rende merito al loro valore, hanno dimostrato di potersela giocare con chiunque mettendo in difficoltà squadre con roster ben più attrezzati, storicamente un campo ostico. Una vittoria ci consentirebbe di riprendere da dove abbiamo lasciato il nostro cammino in campionato, iniziando al meglio questo 2024”.