Servizio civile prorogati i termini

Premio letterario Raccontami una storia

Sono stati prorogati alle ore 14 del 17 ottobre prossimo i termini di presentazione delle domande per il servizio civile regionale. Da parte sua la Pubblica Assistenza “L’Avvenire” Prato – che ne dà notizia – ha ancora alcuni posti disponibili tra i 18 sanitari e 1 di Protezione Civile. Il bando è rivolto a ragazze e ragazzi tra i 18 e i 28 anni, che verranno impiegati nei servizi socio sanitari della sede centrale e nelle sezioni de L’Avvenire.

La proroga risponde all’esigenza di concedere qualche giorno in più ai giovani che quest’anno, tra le altre cose, si sono confrontati con una procedura completamente nuova rispetto al passato. L’obiettivo è dunque di favorire la massima partecipazione degli interessati.

Restano invariate le modalità di presentazione della domanda, che può essere presentata esclusivamente on line, da PC, smartphone o tablet, accedendo alla piattaforma DOL https://domandaonline.serviziocivile.it tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale (o apposite credenziali nei casi esclusivi previsti dal bando).

I candidati potranno trovare tutte le informazioni richieste sul sito di Anpas www.anpas.org/bando-scn.html, presentando la domanda online: domandaonline.serviziocivile.it/?CodiceProgetto=NAZNZ0170419100418NNAZ. I documenti richiesti sono: curriculum vitae, copia carta d’identità, copia codice fiscale,

certificato medico di idoneità. Inoltre, copia di tutti i documenti che possono portare punteggio (diploma, patente, università, attestati formativi, ecc.).

Info e recapiti: simona@pa-lavvenireprato.it, telefono 0574 25725 (dalle 8.00 – 12.30 e dalle 14.30 – 17.30).