Con un collega e con l’auto di servizio, si offrì di riaccompagnare a casa due studentesse americane. Il tribunale di Firenze lo ha condannato oggi a 5 anni e mezzo di reclusione mentre l’altro militare, Mario Camuffo, era già stato condannato a 4 e 8 mesi, in autunno, col rito abbreviato. Pietro Costa, oggi ex carabiniere e allora in servizio, era accusato di violenza sessuale sulle due studentesse. I fatti contestati risalgono alla notte fra il 6 e il 7 settembre 2017. I due militari prelevarono le ragazze fuori da una discoteca e, secondo quanto sostenuto dall’accusa e confermato dal tribunale, Pietro Costa avrebbe poi abusato di una di loro. L’imputato era presente in aula, oggi, dalla quale è uscito poco prima della lettura della sentenza che lo ha anche interdetto per sempre dai pubblici uffici e condannato al risarcimenti alle parti civili.

Articolo precedenteEmilio Solfrizzi all’Aurora di Scandicci con Roger: un brillante monologo sul tennista Federer
Articolo successivoPratese di 55 anni arrestato per spaccio di cocaina