“SUPER ROBOT” 🤖 | DESIGN WEEK 23 | CERAMICHE PUZZO x MARTINO MIDALI

Goldrake e Jeeg Robot sono i nuovi paladini dei valori della maison riletti in chiave design. Quattro pezzi unici in limited edition accanto alle due speciali versioni in vendita per la Milano Design Week 2023. La scelta delle icone della cultura anime Ă¨ un rimando in chiave simbolica ai pilastri della filosofia del brand che si ritrova nelle diverse rappresentazioni estetiche dei super robot chiamati a salvare il mondo. Sono proprio i colori a identificare le loro anime: se il Jeeg Robot arcobaleno richiama la pace, Goldrake rosa dal cuore rosso inneggia all’amore e alla lotta contro la violenza sulle donne; mentre il Goldrake verde e blu lotta per la salvaguardia del Pianeta il Jeeg oro è stato dedicato al 40mo anniversario di Martino Midali.  

“I robot dei cartoni animati giapponesi sono parte dell’immaginario collettivo che li identifica come rassicuranti portatori di pace: in questo periodo storico abbiamo bisogno di sapere che qualcuno o qualcosa veglia su di noi per proteggerci” – MM

CERAMICHE PUZZO Dal laboratorio in zona Dergano, l’azienda milanese da 50 anni modella ceramica, stampi in gesso, lavori al tornio e sculture in argilla per dare vita a oggetti con la caratteristica tecnica della biscottatura, ovvero intingendoli negli smalti per poi ricuocerli, col tempo non solo una bottega ma anche un atelier di ritrovo per artisti che si affidano all’esperienza di una famiglia dalla forte identitĂ  artigianale e artistica.

a441d9ab 210e 4598 a7fe 255670284fa8

Ispirata a questo progetto di partnership, Martino Midali ha creato anche una linea di shopping bag in tela con gli stessi soggetti che verrà messa in vendita durante la Design Week e di cui parte del ricavato sarà devoluto al Centro Antiviolenza Cerchi d’Acqua di Milano, la cooperativa sociale Onlus che dal 2000 si impegna per contrastare la violenza sulle donne e per curarne le conseguenze. Un impegno che il brand rinnova ancora una volta, dimostrando la sua vicinanza a tematiche sociali di interesse comune, anche in un momento di svago come la design week.