Prorogata al 26 gennaio la chiusura della call “E-qube Startup&idea Challenge”. La terza edizione dell’iniziativa è stata ideata da Estra ed è sviluppata in collaborazione con l’acceleratore di startup Nana Bianca e StartupItalia, editore e organizzatore di StartupItalia Open Summit. E-qube ha l’obiettivo di individuare e lanciare sul mercato le migliori idee del settore Digital & Energy e fornire supporto e accelerazione a progetti imprenditoriali innovativi.

Estra è interessata a selezionare progetti e idee tecnologiche con forte connotazione digitale, provenienti dall’Europa nelle seguenti aree di mercato: Customer experience; Smart city solutions & Efficiency Energy, Smart Mobility, Energy, Waste Management & Circular Economy; Telecommunication; Marketing & Communication; Biofuels & multi-energy Smart Grid; Mobile, Retail Energy & Fintech.

Le start up innovative, ma anche i team non ancora costituiti, che vogliono proporre la loro idea possono presentare la propria candidatura al programma attraverso il sito dedicato www.e-qube.it, fino al 26 gennaio 2020.

Al termine della call si procederà alla valutazione delle proposte ricevute e all’individuazione di quelle più interessanti in termini di contributo innovativo, sviluppo tecnologico, potenzialità di mercato nonché di pertinenza rispetto ai settori previsti dal regolamento. I tre progetti selezionati, scelti da esperti del settore nominati da Estra, Nana Bianca e Startup Italia, accederanno al programma di accelerazione e riceveranno da Estra un grant complessivo di investimento di 60.000 euro.

Il percorso di open innovation è volto a fornire supporto ai fini della creazione di nuove imprese e ad accelerare start up già esistenti, cercando sinergie e integrazioni con i business tradizionali di Estra. Le start up selezionate seguiranno un programma di accelerazione che sarà un vero e proprio percorso di formazione imprenditoriale con workshop dedicati a supporto delle startup stesse. Durante tutte le 16 settimane, le startup saranno accompagnate da mentor di Estra e di Nana Bianca.